Damon Arabsolgar

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Damon Arabsolgar

24 Giugno @ 21:00

Gratuito

musiche di Damon Arabsolgar
con Damon Arabsolgar, Arturo Zanaica e Giacomo Carlone


Damon Arabsolgar è poeta, compositore, autore e performer.
Parallelamente alla sua intensa attività live con il duo MOMBAO, negli ultimi sei anni ha segretamente lavorato alla scrittura del suo progetto solista, in cui torna alla sua natura più intima e cantautorale. Le sue canzoni sono oceaniche e siderali, come poesie veggenti in grado di dar voce a parti sommerse di sé, prevedere il futuro. Il suo disco, co-prodotto insieme a Giacomo Carlone (Angelica, Dadasutra, Abe), si posizione a cavallo di mondi, tra il cantautorato, l’elettronica sperimentale, la nuova classica, il jazz, il rock e la musica contemporanea. Fra gli altri, vede la partecipazione di Vincenzo Parisi, del Trio Cavalazzi e di Guinevere. Per l’occasione si esibirà in trio con rhodes, batteria, chitarra acustica, synth modulari ed elettronica insieme ad Arturo Zanaica e Giacomo Carlone.


Chi è Damon Arabsolgar?

È poeta, compositore, autore, produttore e performer.

Da piccolo, ha cominciato a scrivere e registrare canzoni su cassette magnetiche e non ha mai smesso, spinto dalla necessità di rimanere da solo con il suo pianoforte per dar voce, in maniera puramente istintiva, alla sua parte più vulnerabile e sincera. Parallelamente alla sua intensa attività live con il duo MOMBAO, negli ultimi sei anni ha segretamente lavorato alla scrittura del suo progetto solista, in cui Damon torna alla sua natura più intima e cantautorale. Decide di usare per la prima volta il suo nome di battesimo solamente ora, per pubblicare del materiale profondamente personale realizzato con un senso di urgenza e bisogno di catarsi.

Le sue canzoni sono oceaniche e siderali, parlano di amore e separazione e nascono come gesti quasi involontari, un’emersione inconsapevole di immagini, come poesie veggenti in grado di dar voce a parti sommerse di sé, prevedere il futuro. Il materiale era basato inizialmente su voce e pianoforte e solo successivamente è stato ampliato insieme al suo produttore, Giacomo Carlone (Abe, Angelica, Dadasutra, Checco Curci, Egokid) introducendo sintetizzatori modulari, prese dirette, batterie, chitarre e arrangiamenti per archi di musica contemporanea, scritti dal compositore Vincenzo Parisi (1° Premio al Concorso di Composizione del Conservatorio Verdi di Milano, il 1° Premio al Concorso Internazionale di Composizione Jorge Peixinho in Portogallo, vincitore della Call For Scores 2021 indetta dalla Collana Discografica 19’40” fondata da Enrico Gabrielli) e suonati dal Trio Cavalazzi (Elisa Toffoli, Dardust)

Le sue influenze spaziano da Patrick Watson a Luigi Tenco, da Andrea Laszlo de Simone ai Radiohead, da Arvo Pärt ai Big Thief, passando per Nils Frahm, Nick Cave, Emma Ruth Rundle, Daniel Blumberg, Tamino, Sparklehorse e i The Microphones. In combinazione con la sua voce, il pianoforte di Damon crea una sorta di intimità, come se fossimo seduti accanto a lui la notte, mentre ci sussurra ballate malinconiche ed esperienze spirituali, catturando l’imperfezione e la vulnerabilità dell’umanità. 

Da sempre artista multidisciplinare e poliedrico, nel corso degli ultimi quindici anni, con i suoi progetti paralleli (MOMBAO), ha rilasciato tre LP e quattro EP, suonando in tutta Italia, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Marocco e Russia e calcando alcuni dei più importanti palchi nazionali (Carroponte, BASE, Magnolia, Jazzmi, TPO, Arcellabella) e internazionali (Kino Siska, MENT Festival). Con i MOMBAO ha inoltre anche partecipato all’edizione di X-Factor 2021.

Produce colonne sonore sotto il nome CAVALLIPAZZI insieme a Giacomo Carlone, ed è attualmente artista associato di BASE Milano con cui collabora per progettualità triennali e curatela di una parte di FAROUT, festival di arti performative.

 

Musica
Ingresso gratuito

 

Il TACT Festival è organizzato dal CUT di Trieste, grazie al sostegno della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Benefica Alberto e Kathleen Casali.
Il Festival è inserito all’interno della rassegna “Trieste Estate fuoricentro” promossa dal Comune di Trieste, realizzata a cura del Teatro degli Sterpi con il supporto tecnico di Hangar Teatri. 

Dettagli

Data:
24 Giugno
Ora:
21:00
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:

Luogo

Piazza XXV Aprile
Trieste, Italia