Paesaggi Interrotti

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Paesaggi Interrotti

28 Giugno @ 21:00 - 22:00

Gratuito

concept e regia Ornella D’Agostino
con Luigi Usai, e gli artisti dell’Accademia del Tempo:
Mattia Campagnola (Nippon), Fatima Dakik, Luca Marcia, Andrea Melis.
testi e musica di Luca Marcia, Andrea Melis, Fatima Dakik, Luigi Usai
video di Raul Anderson, Alonso Crespo, Ornella D’Agostino
in collaborazione con Su Logu di Luigi Usai (land designer e paesaggista),
il Comune e le associazioni di Bitti (NU), Stalker Teatro, La Casa di
Quartiere, Associazione Didee – arti e comunicazione e altri partner del territorio di Torino
produzione Carovana SMI

Una libera e sensibile mescolanza delle mappe tracciate durante i viaggi in Sardegna e nei luoghi portati dagli artisti di provenienza internazionale. Un progetto di Carovana SMI in corso dal 2008, che organizza dispositivi performativi per generare esperienze sensibili, consapevoli e creative nei luoghi. “Paesaggi interrotti” è metafora del lavoro di scavo tra memoria e immaginario, ma rappresenta anche l’altra faccia della produzione, quel lento processo di depauperamento e consumo – spesso irresponsabile – dei territori a cui apparteniamo per nascita o adozione. A fine spettacolo, dibattito aperto al pubblico sui processi di rigenerazione ambientale, urbana e sociale.

Chi è Carovana?
L’associazione culturale Carovana SMI (Suono, Movimento, Immagine) – diretta dal 1994 da Ornella D’Agostino – opera da oltre 25 anni nel panorama sardo, europeo e Mediterraneo con progetti di formazione, divulgazione, ricerca e produzione artistica nell’ambito di programmi di cooperazione internazionale e attraverso partnership con l’attivazione di reti sul piano regionale, nazionale e internazionale, per promuovere il valore di cittadinanza multiculturale. Dai primi anni 2000 il viaggio procede verso la promozione di numerosi progetti multidisciplinari.

 

Performance
Ingresso gratuito


Evento in collaborazione con Daydreaming Project nell’ambito del progetto “Utopie visibili. I luoghi della cura. La cura dei luoghi”, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Il TACT Festival è organizzato dal CUT di Trieste, grazie al sostegno della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Benefica Alberto e Kathleen Casali.
Il Festival è inserito all’interno della rassegna “Trieste Estate fuoricentro” promossa dal Comune di Trieste, realizzata a cura del Teatro degli Sterpi con il supporto tecnico di Hangar Teatri. 

Dettagli

Data:
28 Giugno
Ora:
21:00 - 22:00
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:

Luogo

Ex Casa del Popolo
Via Antonino di Peco
Trieste, 34100 Italia